w e l l c o m e   t o :  www.rinascitamentale.it

 

Start-up

Segui il percorso

I Corsi

Le Materie

Domande

Chi siamo

Bibliografia

Fascinazione

Home Page

 

Ora Immagina un viaggio, un viaggio bellissimo, il viaggio che avresti sempre voluto intraprendere; e immagina di aver gettato gli ormeggi, di essere ormai in mare aperto e ti accorgi che la strumentazione di bordo non esiste, non hai neppure una bussola ad indicare la rotta giusta e - come se non fosse abbastanza - guardi in alto sperando di navigare seguendo il cielo, ma un'aria di tempesta oscura le stelle...

Durante la prima notte la tempesta imperversa e tu difendi la tua barca fra gli scrosci, mentre i lampi rendono tetra e irreale la  battaglia contro il mostro invisibile degli elementi. I tuoni, come cannonate, ti fanno sobbalzare il cuore oltre gli abiti fradici e la pelle gelata del petto...

Non riesci a capire neppure come, ma superi quella e altre prove da solo in mare aperto.

L'unico marinaio sei tu, ma conosci poco delle correnti, dei segreti della navigazione: la direzione perduta, i giorni passano, il cibo sempre pi scarso, la meta sconosciuta... Domani sar un'altra notte. che fare?

_________

Di giorno, in un momento di calma, quando il sole allo zenit e il silenzio sembra insopportabile, senti il sapore acre del sale sulle labbra e ti chini guardando la superficie dell'oceano che ti circonda sovrastandoti. Intravedi la tua immagine ed come se la vedessi per la prima volta.
Il tempo passato, ti scopri diverso, irriconoscibile dal te adolescente che sognava, che era capace di fantasticare su di un futuro radioso.
Sei diverso dal momento ormai lontano nel quale credevi di sapere per dove saresti partito. Purtroppo il tuo naufragio - te ne rendi conto solo ora che sei in mare aperto ed difficile rimediare - stato causato dalla disattenzione, l'imperizia, i consigli sbagliati degli altri, l'aver lasciato le cose al caso. Tutto questo ti ha condotto ad essere dove sei ora. Lo capisci solo adesso e ripercorri in un lampo di
coscienza risvegliata tutta la tua vita e le tue scelte.

Vorresti urlare, ma sai che inutile. A perdita d'occhio solo acqua e i riflessi accecanti delle increspature; e il tuo urlo di sgomento pi che di disperazione rimane dentro di te, muto.

Guardando l'immagine mobile di quell'uomo che ti guarda con lo stesso sgomento di chi non si riconosce e con la stessa tristezza di chi vaga in balia del vento e delle correnti senza conoscere l'esito ultimo degli sforzi per rimanere comunque a galla, ti addormenti mentre passa ancora un'altra notte.

_________

All'alba svegliandoti ti accorgi che il tuo letto in disordine mentre un sole pallido attraversa le finestre.
Per un attimo sorridi perch sei sulla terra ferma e tutto come sempre. Forse sai cosa riserva per te la giornata, una giornata come tante senza infamia e senza lode, senza avventure e senza sogni da portare avanti.
Poi, alzando un poco la testa e gettando lo sguardo nello specchio che dinnanzi a te nell'armadio, provi una strana sensazione e senti di essere di fonte ad una persona diversa.
Come nel sogno come se ti immergessi nell'immagine di te stesso per la prima volta: ma chi quella persona gi stanca al risveglio, senza ambizione, senza stimoli per affrontare una nuova giornata? Quella persona uccisa dentro in ci che la faceva vivere e sperare, quella persona naufraga di se stessa? Sei tu o ci che resta di te? E poi improvvisamente nella testa la stessa assillante domanda che aveva pronunciato "un naufrago" in un sogno:
che fare?

 

Il <<Gruppo di Studio Rinascita Mentale>> studia  l'Eccellenza Umana in tutte le sue forme perch sia resa disponibile e possa essere trasferita  da un uomo all'altro.

Il  <<Gruppo di Studio Rinascita Mentale>>

"Tecnologia Interiore".

This contents are Copyright 2006 www.rinascitamentale.it. All Rights Reserved.

Rinascitamentale consigliato da